Insospettabili sospetti: trama, trailer, recensione

Insospettabili sospetti: trama, trailer, recensione Insospettabili sospetti: un trio di arzilli vecchietti alle prese con un grosso e triste problema. Ma poi arriva il piano…

Approfittando dell’ultimo appuntamento al cinema con il 2day, decidiamo con mio marito di vedere una commedia il cui trailer è stato abbondantemente promosso. Già dalla visione di quest’ultimo ho capito che non sarebbe stata una cattiva idea. E difatti…

Insospettabili sospetti: trama

Willy, Joe ed Al sono amici da sempre, hanno lavorato insieme e continuano a frequentarsi ora che sono anziani. Willy ha problemi ai reni e vive lontano dalla figlia e dalla nipote ma in compenso ospita Al che è solo da una vita. Joe vive con la figlia e la nipote che hanno problemi di denaro.

Una mattina Joe scopre che la banca sta per mettere le mani sulla suInsospettabili sospetti: trama, trailer, recensionea casa, non capendo la situazione si reca presso la filiale dove scopre che l’acciaieria per cui ha sempre lavorato non gli sta più pagando la pensione. Mentre sta discutendo con l’impiegato dei rapinatori entrano in banca e fanno razzia. Joe riesce a scambiare qualche parola con uno di loro rimanendo colpito da ciò che gli dice.

Anche Wil ed Al non stanno più ricevendo la pensione, partecipano quindi alla riunione dell’industria dove scoprono che questa sta chiudendo per trasferirsi in Vietnam e quindi loro non vedranno più un soldo.

Joe riceve la lettera rossa: entro 20 giorni la banca si prenderà la sua casa. Equi scatta il piano: una rapina per prendersi i soldi della pensione che sono svaniti nel nulla.

Il piano comprende: velocità, agilità e prontezza. I tre decidono quindi di esercitarsi ma il tutto non va a buon fine. Ricorrono quindi all’aiuto di un esperto…

Insospettabili sospetti: recensione

Ovviamente non poteva che essere un bel film. Con attori come Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin, è un successo assicurato.Insospettabili sospetti: trama, trailer, recensione

L’avreste detto che è un remake? Ebbene sì Going in Style diretto nel 1979 da Martin Brest la sceneggiatura di Theodore Melfi.

Di Insospettabili sospetti dirò che è una commedia amara di una situazione in cui tutti, chi più o chi meno, rischiamo di trovarci. Non è un film triste sulla solitudine e sui problemi finanziari ma un film sull’amicizia che vince sempre su tutto. Tre amici rimangono saldi e insieme nonostante tutto, nonostante ciascuno debba affrontare i propri problemi.

Non è un film sull’incitamento a rubare ovviamente ma piuttosto una morale sulla società che dovrebbe prendersi cura dei soggetti più deboli anziché fregarsene e schiacciarli.

Certo, se l’avessero ambientato in Italia non sarebbe potuto essere più realistico di così.

……. INSOSPETTABILI SOSPETTI – TRAILER ……..

Ti è piaciuto? Votalo!
[Totale: 0 Media: 0]

Autore: Elisa

Condividi l’articolo sui Social!!

Lascia un commento!!