Come fare un pratico bagaglio a mano

Come fare un pratico bagaglio a mano? Con un po’ d’astuzia. Puntualmente quando devo viaggiare mi ritrovo a pensare: cosa porto o non porto su nave/aereo/treno?

Come fare un pratico bagaglio a manoFinisco sempre con il portarmi dietro una borsa enorme piena di cose che non utilizzerò. E quest’anno ho detto basta! Borsa piccola e lo stretto indispensabile. Mica facile: all’ultimo sembra che mi servirà chissà cosa o mi vien voglia di portarmi tutto dietro per paura che la valigia vada persa. Il risultato è sempre lo stesso: borsa ingombrante ed un sacco di cose poco utili.

Comunque, ho deciso di creare una guida per sistemarmi le idee ed evitare il bagaglio a mano formato borsone.

Come fare un pratico bagaglio a mano

Ecco i motivi per cui eviterò un ingombrante bagaglio a mano

  • non è utile

  • è pesante

  • ci metto un’ora solo per trovare i documenti

  • se me lo facessero svuotare non partirei nemmeno per il giorno dopo

  • mi viene l’ansia solo all’idea di dover cercare qualcosa

  • la maggior parte delle cose rimane là dentro senza esser toccata (in un viaggio di un’ora o nell’attesa all’aeroporto ho scoperto che non serve chissà cosa)

Naturalmente in questo caso mi riferisco al bagaglio a mano per l’aereo, per la nave è un altro paio di maniche (in 18 ore di nave di cose ne servono eccome).

Come fare un pratico bagaglio a mano

Ecco di cosa davvero non si può fare a meno:

  1. bottiglia pieghevole e bicchiere pieghevole: sono la mia salvezza, se ho bisogno di una bustina non devo impazzire alla ricerca di un bicchiere e quando la bottiglia è vuota la ripiego (se non è piena passa ai controlli!). Consiglio il tutto in silicone, specie il bicchiere.

  2. Come fare un pratico bagaglio a manoBustine per il mal di testa e antiacido, non si sa mai

  3. gomme da masticare, perché mi si tappano le orecchie

  4. bustine di tisane: perché pagare una tisana al bar quando posso farmi dare un bicchiere d’acqua calda e farmela da me?

  5. Powerbank: perché la batteria dell’iphone e il lettore mp3 moriranno nel preciso istante in cui mi serviranno (legge di Murphy)

  6. mp3: per forza, almeno il viaggio è più leggero

  7. kindle: tutta la vita, perché basta portarmi dietro chili di libri

  8. gel igienizzante per le mani, pettine piccolo e leggero, lipgloss, campioncino di crema e BBcream: perché non ho sempre sapone a portata di mano, né ci sono dispenser di creme nel bagno così posso lavarmi le mani ovunque e darmi una sistemata se il viaggio mi “sfasa” troppo

  9. snack tipo barrette ai cereali: in caso d’improvvisi attacchi di fame

  10. rivista pocket: perché ho bisogno di distrarmi con qualcosa di leggero e non pensare che sono seduta su un bolide sospeso in aria (Cosmopolitan ovviamente)

  11. il portafoglio con biglietti e documenti!

  12. Portamonete (con monete) che si rivelano sempre utili

  13. pacchetto di fazzoletti da naso di quelli tascabili

Che ne dite di questo pratico bagaglio a mano? Manca qualcosa?

Ti è piaciuto? Votalo!
[Totale: 0 Media: 0]

Autore: Elisa

Condividi l’articolo sui Social!!

Lascia un commento!!